Studiare web marketing: corsi online, in aula o studio da autodidatta?

Il web marketing è un ottimo sbocco lavorativo, soprattutto negli ultimi tempi dato che il lavoro scarseggia e i lavori online sembrano rappresentare l’unica via di salvezza per molti italiani. Questo tipo di lavoro è adatto soprattutto ai marketer, ai grafici, agli scrittori e ai programmatori, ma richiede una preparazione pratica oltre che teorica.
È un campo molto interessante ma allo stesso tempo anche molto vasto, con varie sfaccettature. Proprio per questo richiede dedizione e impegno. Oltre a frequentare corsi di formazione e studiare, dovrete seguire blog e forum dedicati all’argomento, per restare sempre aggiornati. Inoltre solitamente vengono organizzati anche dei convegni dedicati alle discussioni sulle tecniche migliori. Infine esistono dei corsi fatti a misura per le aziende, in modo da insegnare ai dipendenti le tecniche più adatte al marketing dell’azienda.

Ma cos’è il web marketing?

La pratica del web marketing consiste nello sponsorizzare siti web, prodotti e servizi, tramite il mondo di internet. Infatti in media gli italiani passano 4 ore e mezza su internet e ciò si può rivelare un ottimo vantaggio per i web marketer. Inoltre grazie a strumenti come le keywords (parole chiave) o i cookies, si possono creare strategie di pubblicità mirate, raggiungendo così il pubblico più interessato.

Varie tipologie di web marketing

Il web marketing è un campo molto vasto ed esistono molti settori diversi:

  • SEO (Search Engine Optimization). Si basa sui motori di ricerca. Ha come obiettivo principale quello di far arrivare i vari siti web in vetta ai motori di ricerca usando parole chiave e tag, studiandoli in modo tale che raggiungano il più vasto pubblico possibile.
  • SEM (Search Engine Marketing). Questo tipo di web marketing si basa sulle campagne pubblicitarie vere e proprie, cercando di sponsorizzare i siti web creando inserzioni accattivanti capaci di attirare il pubblico. Il principale scopo del SEM è proprio quello di sfruttare al massimo il minor investimento possibile.
  • SMM (Social Media Marketing). Sfrutta la potenza dei social network. Questo si divide in due branche: Social Media Manager e Community Manager. Il primo si occupa di organizzare e studiare le strategie comunicative sui Social. Mentre il secondo si occupa di attuare le strategie del Social Media Manager, interagendo con i clienti. Anche se svolgono due compiti completamente differenti, molto spesso vengono svolti dalla stessa persona.
  • DEM (Direct Email Marketing). Il DEM ha lo scopo di pubblicizzare tramite le e-mail. I messaggi dovranno avere una grafica accattivante dovranno essere scritti molto bene. Inoltre il DEM ha anche l’obbiettivo di studiare i profili degli utenti, cercando di identificare i target perfetti per l’azienda.
  • eCommerce Management. Si occupa di gestire i negozi online, cercando le piattaforme di vendita migliori. Nello specifico si occupa dei prodotti, dei prezzi, di acquisire nuovi clienti con pubblicità, cercando di raggiungere il maggior numero di visitatori con il minimo investimento.
  • Inbound Marketing. L’inbound marketing racchiude tante strategie di web marketing e si occupa principalmente di attrarre un target di clienti verso l’azienda o verso i prodotti creando dei contenuti di qualità che rispettano gli interessi del cliente. In parole povere creano contenuti che possono essere davvero utili ai clienti, spingendoli verso i prodotti dell’azienda.

Lavorare nel settore del web marketing

Il web marketing è un settore molto importante, soprattutto negli ultimi tempi dove internet e i social network hanno preso il sopravvento nelle nostre vite. Durante gli ultimi anni sono sempre di più le aziende che chiedono consulenze a specialisti di questo settore. In particolare in Italia il web marketing è in continua crescita data la sempre più grande diffusione degli e-commerce e delle attività online. Infatti lavori come Specialisti SEO e SEM, Social media manager e community manager sono sempre più richiesti ed oltre ad essere lavori molto richiesti sono molto spesso anche ben pagati.
Inoltre è possibile utilizzare il web marketing anche per favorire la propria azienda. Così facendo si potrà non solo risparmiare sull’assunzione di personale specializzato, ma anche personalizzare le proprie campagne di marketing, adattandole così alle necessità dell’azienda. Inoltre molto spesso i migliori web marketer hanno iniziato proprio pubblicizzando i propri progetti, diventando così sempre più esperti.

Come diventare un web marketer

Ci sono vari metodi per diventare web marketer: corsi in aula, corsi online, università con apposito master etc. Ma in realtà facendo così non si studiano altro che le basi! Infatti il web marketing è un settore in continua evoluzione e per essere un marketer di successo dovrete costantemente aggiornarvi sui metodi di comunicazione, studiare gli algoritmi dei motori di ricerca, studiare target di persone etc. Per fare ciò dovrete frequentare forum, discussioni, blog e convegni organizzati da esperti del settore dove potrete imparare molto da coloro che hanno già anni di esperienza sulle spalle.
Inoltre la pratica è importante quanto la teoria. Anzi di più! dovrete anche leggere tantissimi libri, seguire corsi e conseguire master, ma senza un costante allenamento nel pratico, tutto ciò è inutile. Quindi se proprio volete diventare web marketer, imparate le nozioni di base e iniziate a fare pratica con i vostri siti web.

Studiare da autodidatta?

A volte non c’è la possibilità di iscriversi a dei corsi, che siano online o che siano in aula, che sia per motivi di tempo o economici. Quindi molte persone si chiedono se è possibile studiare da soli.
Chiariamolo subito, studiare web marketing da soli è possibile!
È consigliabile iniziare dalle basi, quindi dal generale, cercando di acquisire più nozioni possibili, dopodiché approfondire degli argomenti e iniziare a studiare gli argomenti correlati, in questo modo si potrà avere una visione generale sull’argomento.
Il problema di questo metodo è che le informazioni assimilate saranno completamente disordinate. Una soluzione a tutto ciò potrebbe essere l’acquisto di libri dedicati al web marketing e alle informazioni del libro potrai associare le informazioni acquisite dai vari blog e forum.

Perché scegliere dei corsi?

Se è possibile studiare da autodidatti, senza spendere troppo, perché allora ci si dovrebbe iscrivere a dei corsi a pagamento?
La risposta è molto semplice. Infatti può sembrare che lo studio da autodidatta permetta di studiare con costi bassi o nulli. Ma in realtà non è così. Lo studio da autodidatta costa molto tempo! Cercare informazioni così alla cieca, senza nessun programma o senza la guida di un esperto, può richiedere molto tempo.
Invece iscrivendosi a dei corsi appositi, tenuti da persone esperte che hanno già studiato, si avranno a disposizione programmi già scritti che indirizzeranno al meglio lo studio, risparmiando così un sacco di tempo. Il tempo risparmiato potrà essere usato per allenarsi nel pratico!
Quindi spendendo qualche soldo in più avrete informazioni già raccolte e ordinate, programmi già scritti da persone esperte, assistenza da persone competenti e di conseguenza un notevole risparmio di tempo.

Quali corsi seguire: online, in aula?

Scegliere se studiare online oppure in aula è una scelta che deve essere valutata in base alle proprie esigenze, infatti entrambi hanno dei pro e dei contro.

  1. Studiare in aula è un ottima opportunità! Infatti stando faccia a faccia con il docente la lezione è qualitativamente migliore. Questo per due motivi:
    Potrete fare domande direttamente al docente, avendo così una risposta ed eventualmente chiarire nell’immediato argomenti poco chiari.
  2. Sarà una lezione interattiva, quindi completamente personalizzata a seconda degli studenti, e non la lezione registrata e adattata a tutti gli studenti.
    Però i corsi in aula hanno anche alcuni contro. Infatti bisogna rispettare i tempi stabiliti, quindi le persone con dei lavori che li occupano durante le ore dei corsi saranno impossibilitati a seguirli. Inoltre questi corsi non sono presenti in ogni cittadina, ma solitamente solo nelle città più grandi, quindi le persone che abitano in periferia non sempre potrebbero avere la possibilità di arrivare nei luoghi dove si tengono i corsi.

Studiare online invece è ottimo per chi non ha il tempo per frequentare i corsi e per chi abita lontano dai luoghi in cui si terranno e non ha la possibilità di arrivarci. Anche se non avrai la possibilità di avere lezioni interattive, comunque ci saranno video-lezioni con docenti esperti. Il costo è solitamente inferiore rispetto quello dei corsi in aula, mentre il livello di preparazione è pressoché identico. Ma i corsi online hanno dei difetti:

  • Se avrete domande su degli argomenti poco chiari, dovrete aspettare che i docenti si connettano e rispondano alle vostre domande.
  • Sono uguali per tutti, e a volte questa poca interattività può risultare un po’ piatta e noiosa.

Per le aziende: corsi in sede.

Per le aziende che si occupano di web marketing, e vorrebbero formare i nuovi assunti, o aggiornare sulle tecniche più recenti i propri dipendenti, esistono dei corsi specifici fatti su misura per le aziende. Questi corsi sono molto vantaggiosi per le aziende, dato che non hanno un limite di partecipanti e hanno un prezzo fisso, indipendentemente dal numero di partecipanti. I corsi verranno effettuati in sede, in modo che i dipendenti non debbano spostarsi dall’azienda e inoltre le date e gli orari verranno stabiliti dall’azienda. L’azienda, i prodotti e i servizi offerti verranno analizzati dagli esperti in modo tale da creare dei percorsi di studio e delle strategie completamente adattate alle esigenze dell’azienda. Quindi il vero punto di forza di questi corsi è la completa personalizzazione del programma di studio, in questo modo ai dipendenti non verrà insegnato solo il web marketing in generale, ma anche le tecniche di marketing più adatte all’azienda, in modo da avere già pronte delle ottime strategie di marketing. I costi della trasferta saranno a carico dell’azienda.
Infine, finito il ciclo di lezioni verrà consegnato tutto il materiale didattico ai dipendenti.

Chiama
Email