Come allestire e a chi rivolgersi per uno stand fiera

Esistono diversi eventi in grado di fornire visibilità e pubblicità alle aziende e imprese: tra questi, troviamo sicuramente il mondo delle fiere, con gli stand e i pannelli pubblicitari. L’esposizione in fiera può essere un momento importante da sfruttare, per diversi obiettivi: scopriamolo insieme.

Perché prendere parte di una fiera con uno stand

Qualsiasi sia la tipologia di impresa o di azienda, dai negozi online ai lavori più tradizionali, partecipare a degli eventi fieristici dove sarà previsto l’utilizzo di uno stand apposito per rappresentarci, potrà essere un momento eccezionale non solo da un punto di vista commerciale, ma anche per incrementare in maniera notevole il proprio bacino di utenza, sia aumentare i guadagni del vostro business. Lo stand presente in una fiera è una vera e propria sede “temporanea” che rappresenta l’impresa, e potrà essere il luogo ideale per creare contatti, rinnovarne quelli già datati, ma anche per potenziare l’immagine imprenditoriale dell’azienda stessa. Infatti, laddove si crei un’immagine ad hoc, grazie a una studiata progettazione fieristica, potrà valorizzare fortemente l’impresa stessa e lasciare anche un’esperienza ai visitatori stessi che potranno vederla.

Creare uno stand: quando è necessario affidarsi a degli esperti

Specialmente se è una delle prime esperienze partecipative all’interno di una fiera espositiva, lo stand potrebbe essere piuttosto complesso da realizzare: non solo da un punto di vista di forma e di progettazione, ma soprattutto che sia efficace a livello di comunicazione, rendendosi unico nel suo genere e memorabile. Questa tipologia di studio e di progettazione sarà fondamentale, ed è per questa ragione che si riterrà necessario affidarsi necessariamente a degli esperti nel settore della creazione di stand per le fiere, proprio come lo Studio Pasquini Associati. Grazie alla loro ampia esperienza nell’ambito della comunicazione visiva, progettare lo stand giusto per ogni tipologia di attività d’impresa sarà un gioco da ragazzi: per prima cosa, bisognerà esaminare una fase preliminare dove, avvalendosi dell’aiuto del progettista, si potrà produrre diversi materiali e moodboard di immagini in grado di individuare correttamente quale sarà l’obiettivo da raggiungere, e soprattutto cosa sarà necessario usare per poterlo ottenere. Dopo aver individuato quali saranno i punti forti della comunicazione, e con quali tecniche poterle raggiungere, si passerà ad utilizzare uno strumento in grado di far visualizzare, virtualmente, il risultato finale: stiamo parlando del render. Sia con i moodboard, che con l’aiuto del render, potremmo ottenere le basi idonee per procedere con il lavoro di progettazione esecutivo vero e proprio, in grado di rendere i vostri sogni in realtà.

Alcuni trucchi per rendere i vostri stand assolutamente efficaci

L’utilizzo dei diversi social network più in voga in questo periodo, come ad esempio Facebook o Instagram, sono certamente molto efficaci per promuovere e pubblicizzare anche gli eventi in sé, oltre che l’immagine aziendale che vogliamo comunicare. A volte, però, la tecnologia non basta: è per questo motivo che anche l’esperienza dal vivo, proprio come quella che si può vivere durante un evento espositivo attraverso uno stand, sarà in grado di essere efficace e di incrementare enormemente il proprio business. Ma, oltre ad affidarsi all’esperienza e alla professionalità di una agenzia web o agenzia di comunicazione, esistono alcuni trucchi per poter rendere il risultato finale del nostro stand veramente unico e vincente:

Look e mood dello stand

Lo stand dovrà essere l’immagine della vostra stessa impresa. È per questa motivazione che l’imprenditore e i professionisti dell’agenzia di comunicazione dovranno lavorare a stretto contatto, contaminandosi di idee e riflessioni: solamente dopo una dovuta conoscenza si potrà comprendere quale sia la forma dell’impresa stessa e il modo migliore per poterla comunicare in maniera soddisfacente.

Sempre meno

Spesso si tende a pensare che aggiungendo molte informazioni e caricando di immagini e messaggi, si possano ottenere più risultati: niente di più sbagliato. “Less il more”, ossia “Meno è meglio” è il percorso da seguire. Il messaggio che dovrà comunicare lo stand dovrà essere quello di chiarezza e semplicità, per rimanere più impresso nella mente di chi lo visiterà. Caricare di informazioni non farebbe altro che creare confusione in chi lo guarda, rischiando di non essere neppure ricordati se non per la confusione.

Provare prima di proporre

Quando si prenota il proprio posto all’interno di stand fieristici, si avrà diverso tempo prima della data stimata: è per questo motivo che il tempo e l’attesa potranno giocare a favore dell’impresa, in quanto si avranno le tempistiche necessarie per poter provare il risultato visivo, prima di esporlo ex novo. Si avrà così un’idea tangibile di ciò che si sta per esporre, e si potranno modificare e sistemare alcuni piccoli accorgimenti.

Definite il budget

Senza un’idea giusta del budget che si dovrà spendere, non si andrà da nessuna parte: prima di prendere parte alla progettazione dello stand, bisognerà considerare i costi e le spese che ne deriveranno, in modo tale da concentrare adeguatamente le forze e proiettarsi su determinati risultati, che siano concreti.

Gadget e piccoli omaggi

Oltre a ricordi come brochure aziendali o volantini pubblicitari, si potrà pensare di lasciare anche un ricordo vero e tangibile della nostra presenza: questo si potrà ottenere lasciando ai propri visitatori dei piccoli gadget, come ad esempio delle biro o delle spille, o dei piccoli gesti omaggio, come ad esempio un buono da utilizzare sul primo acquisto, oppure qualcosa di gratuito da poter prendere, senza impegno. Lascerete un buon ricordo e sarà una mossa vincente per ampliare il vostro bacino di utenza.

Le persone giuste

Oltre all’immagine giusta, sarà necessario anche avere le persone giuste all’interno del proprio stand presso la fiera: solamente con persone preparate e motivate si potrà trasmettere la forza e l’energia della vostra azienda, risultando convincenti ed efficaci agli occhi dei visitatori. È per questo motivo che bisognerà scegliere con cura la persona adatta.

Per concludere, gli stand fiera sono momenti ideali per le imprese, e dovranno essere seguiti con professionalità: i servizi e le strategie proposte dal nostro Studio Pasquini Associati, in questo campo, sono rivolti alle piccole, medie e grandi imprese presenti in tutta Italia, specialmente in Toscana, con un focus sulle provincie di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia, Prato e di Siena.

contattaci.

+39 339 3513980
info@pasquiniassociati.studio

studio pasquini associati web agency siena poggibonsi

Alcune referenze, docenze e collaborazioni:
A2A, Arca Camper, Archilovers, Artsana Group, Barilla, Banca MPS, Balsamiq, BizUp, Blu, Bocconi, Bricoman, BS Design, BTO – Buy Tourism Online, Buongiorno, b2commerce, Cabel, Caravan Internationals, Cecchi Winery, Chia Laguna Resort, Cipressi in Chianti, CNA, Coldiretti, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Confindustria, CTM Cagliari, CRAI, Despar, Diesse, DoLab School – LVenture Group, Eden Viaggi, eFarma, Ente Bilaterale del Turismo Toscano, Euronics, Ferpi Toscana, Fior di Risorse, Fondazione Sistema Toscana, Font Vendôme, Fortop, Franco Angeli Editore, Gresini Racing Team, Gronchi Safety Group, Gucci, H-Farm, Havas Media Group, HOEPLI, IED Firenze, Il Sole 24 Ore, Imer Group, Intarget Group, JSB Solutions, Lastminute.com, Leroy Merlin, Loccioni Group, Luisa Via Roma, Lutech, M&C Saatchi, MagNews-Diennea, MailUp, Mamacrowd, Marelli Motori, Mercedes Benz Italia, Mobilvetta, Moto.it, Mutuionline, Ninja Marketing, On. Susanna Cenni, Open Campus Tiscali, Photosì, Piaggio, Pitti Immagine, Polimoda, Power Soft, Provincia di Siena, RAI, Rainbow, Reply, Roller Team, Sardegna Ricerche, Scala Archives, Scuola Internazionale di Comics, SDA Bocconi, Segis, Segugio.it, Sharewood, Sky Italia, SMAU, Società Italiana Marketing, Sorint, Studio Cappello, Studio Samo, Suzuki, Thun, TIM, Travel Appeal, Trentino School of Management, Trigano, Trovaprezzi.it, Ubiquity, Unicusano, Università di Bologna, Università della Tuscia, Università di Perugia, Università di Sassari, Università di Siena, Università di Verona, Urania Group, Velasca, Webranking, Wolters Kluwer, Zodiak Active Plus.

Telefona al numero 3393513980 o compila una richiesta informativa per essere richiamato e ottenere un preventivo gratuito.

Studio Pasquini Associati si trova a Barberino Tavarnelle, provincia di Firenze, in Via Collodi 1.

Fissa un appuntamento e vieni a trovarci oppure richiedi una nostra visita direttamente nella tua sede dove ti illustreremo tutti i nostri casi di successo.

Contatta lo Studio Pasquini Associati per la realizzazione di strategia di comunicazione e marketing, branding, loghi, immagine coordinata, siti web, ecommerce o negozio online, grafica pubblicitaria, brochure e cataloghi, merchandising e stand per fiera, campagna pubblicitaria Google e banner, app mobile iOS e Android, social media marketing su Facebook Instagram e YouTube, marketing digitale, servizio fotografico e video drone, chatbot e corsi di formazione.

Lo Studio Pasquini Associati lavora per grandi aziende e piccole medie imprese in tutta Italia, in Toscana e in particolare per imprese con sede nella provincia di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia, Prato e Siena.

contattaci.

+39 339 3513980
info@pasquiniassociati.studio

Open chat
Chiama
Email