I migliori trend e tutte le tendenze di web design - Pasquini Associati

I migliori trend e tutte le tendenze di web design

 

Lo sviluppo di Internet e la rivoluzione mobile hanno indotto i web designer a modificare il design con cui partecipano alla progettazione dei siti web assieme agli sviluppatori. Al riguardo ogni aspetto di un sito web deve essere realizzato in modo tale che possa adattarsi anche agli schermi più piccoli senza perdere delle importanti informazioni o funzionalità. A questo proposito quali sono i migliori trend e tutte le tendenze di web design per il 2019? Per risposta fra i principali trend e le tendenze di web design del prossimo anno bisogna evidenziare il focus dell’essenzialità. In merito l’essenziale si può ottenere eliminando tutto ciò che è ingombrante e che può sovraccaricare e rallentare il caricamento di un sito web cosicché quest’ultimo possa diventare ancora più funzionale e user-friendly, ossia di facile utilizzo.

In particolare questo nuovo trend di web design è chiamato comfort dell’utente, concetto che richiama la facilità d’uso del web, soprattutto per il mercato mobile che richiede l’adattamento dei numerosi siti di e-commerce, socializzazione e informativi sui vari dispositivi mobili come gli smartphone e i tablet. A tal proposito si deve parlare di un web design reattivo che favorisca la flessibilità tecnica in relazione alla tecnologia usata dall’utente. Di seguito si propongono degli utili approfondimenti sui migliori trend e tutte le tendenze di web design per il 2019, in merito a cui è opportuno evidenziare che talvolta un nuovo trend può nascere come controtendenza ai trend più diffusi in un determinato momento.

Inoltre in un dato periodo di tempo possono diffondersi contemporaneamente sia delle tendenze che le relative controtendenze di design a seconda delle intenzioni dei web designer e degli scopi per cui i diversi siti vengono progettati.

 

Quali saranno i più popolari trend e le principali tendenze di web design nel 2019?

 

E’ davvero importante restare aggiornati sui migliori trend e tutte le tendenze di web design perché il proprio sito web abbia un successo duraturo invece di diventare obsoleto nel giro di pochi mesi. Infatti ogni anno diventano popolari nuovi tipi d’immagini, vengono aggiornati gli algoritmi e si utilizzano consuetudini e applicazioni migliori. Pertanto è indispensabile distinguere i veri trend del settore, che avranno lunga vita, rispetto alle mode passeggere quando si progetta un sito web. Dunque quali saranno i migliori trend e tutte le tendenze di web design del 2019?

Per risposta si deve porre l’accento sulla user experience, ossia l’esperienza utente, quindi i più popolari trend e le principali tendenze di web design s’incentreranno su elementi come:

– la velocità. Al riguardo per fare una buona impressione con gli utenti si hanno a disposizione meno di 3 secondi utili a interagire con loro prima che si spazientiscano nell’attesa che venga caricata una pagina e poi lascino subito un sito web. Fra l’altro in seguito all’aggiornamento della velocità di Google del 2018, ossia la Google Speed Update, lo stesso ha iniziato a dare priorità per il posizionamento fra i risultati delle ricerche a quei siti web che si caricano più velocemente. Quindi sia per gli sviluppatori sia per i web designer la velocità ormai deve essere un parametro da considerare nel processo di progettazione di un sito web;

– il design mobile, che deve essere pulito e minimalista perché un sito web venga caricato velocemente anche sui dispositivi mobili come gli smartphone e i tablet. Per di più attualmente le ricerche effettuate con i dispositivi mobili hanno superato le ricerche complessive eseguite con i desktop pc, pertanto la priorità fra le nuove tendenze di web design 2019 sarà di costruire per prima cosa la versione mobile di un sito web e poi la versione desktop;

– i design leggeri e semplici ma avvincenti contraddistinti sia da layout asimmetrici, sfondi video immersivi e micro-animazioni sia dall’eliminazione di foto pesanti ad alta risoluzione, video non compressi e Javascript, CSS e HTML gonfiati;

– il design a pagina singola;

– le forme geometriche semplici;

-i chat bot perfezionati grazie ai continui progressi fatti in ambito intelligenza artificiale;

– il design colorato per impreziosire i siti web utilizzando forti colori complementari e gradienti di colori e sfruttando il significato dei colori a livello simbolico;

– gli sfondi dinamici per colpire emotivamente i visitatori, in particolare con video, grafica e immagini vivaci e di qualità.

 

Flat design

 

Fra i migliori trend e tutte le tendenze di web design per il 2019 è necessario evidenziare il design piatto, detto flat design, ossia un design pulito, usabile e minimalista contraddistinto da un caricamento rapido, che lo rende adatto sia ai dispositivi mobile sia ai desktop pc. Inoltre il design piatto è caratterizzato anche dal mantenimento di un alto valore SEO per soddisfare i nuovi requisiti di velocità richiesti dai motori di ricerca come Google. Più nello specifico il flat design s’incentra su di un’estetica che rifugge il disordine e usa colori brillanti, bordi puliti e trasparenti e molto spazio libero.

In particolare il design piatto sfrutta un mix di colori vivaci, immagini semplici e il font Sans-serif per consentire una user experience ottimale e avvincente, soprattutto grazie a una navigazione più rapida.

 

Griglia spezzata e layout asimmetrici

 

Sono altresì da prendere in considerazione fra i migliori trend e tutte le tendenze di web design per il 2019 la griglia spezzata e i layout asimmetrici il cui impiego inconsueto consente di ottenere un aspetto sorprendente di un sito web. Al riguardo un sistema a griglia, benché non sia una novità, aiuta il progettista a mantenere l’allineamento e la coerenza quando aggiunge un contenuto, ad esempio le call-to-action, le immagini e i titoli, a un supporto su cui sta operando. In particolare l’innovazione apportata a tale sistema avviene suddividendo minuziosamente e con precisione la griglia e stabilendo una gerarchia con asimmetria pianificata.

Inoltre l’uso di posizionamenti insoliti, stratificazioni dei gradienti di colori, ripetizioni di temi irregolari, spazi bianchi e tipografia creativa permettono di creare un senso di profondità all’avanguardia. In sintesi la griglia spezzata e i layout asimmetrici aumentano il coinvolgimento degli utenti e li indirizzano verso le parti più rilevanti di un sito web orientando l’occhio tramite l’uso creativo della gerarchia visiva, ad esempio grazie alle immagini dinamiche, tuttavia, a differenza del passato, senza usare modelli di progettazione ripetuti.

 

Forme geometriche semplici

 

Nel gruppo dei migliori trend e tutte le tendenze di web design per l’anno 2019 è opportuno ricordare anche l’utilizzo di forme geometriche semplici, ad esempio il triangolo, il cerchio e il rettangolo, poiché possono essere inserite con facilità in ogni progetto, caricate velocemente e coinvolgere gli utenti grazie ai loro colori brillanti. Per di più l’accostamento di più forme geometriche crea immediatamente organizzazione, inoltre ognuna di esse richiama simbolicamente particolari emozioni e pensieri a seconda della propria cultura d’origine, esattamente come avviene per i colori. Ad esempio molti utenti del web potrebbero percepire il quadrato e il rettangolo come simboli di delimitazione e stabilità, i cerchi come simboli di unione e i triangoli e i rombi come simboli di dinamismo.

Pertanto l’impiego creativo e combinato di forme geometriche semplici può indurre particolari idee e sensazioni negli utenti online ed anche rappresentare in modo appropriato e coerente un marchio. Inoltre l’uso di tali forme permette di creare una gerarchia visiva per guidare lo sguardo degli utenti verso le parti più rilevanti delle pagine web.

 

Design a pagina singola

 

Come già esposto fra i migliori trend e tutte le tendenze di web design per il 2019 si deve porre l’accento su minimalismo e velocità, quindi il prossimo anno sarà popolare il design a pagina singola per realizzare dei siti web sia sintetici e funzionali sia creativi e coinvolgenti. Più nello specifico il design a pagina singola, detto anche design senza pagine, prevede che ogni contenuto sia inserito all’interno di un’unica pagina web in modo tale che siano mostrate soltanto le informazioni fondamentali al raggiungimento dei propri obiettivi. Per di più la scelta di pubblicare un sito web a pagina singola migliora il posizionamento fra i risultati dei diversi motori di ricerca essendo caricabile rapidamente.

Inoltre un sito web a pagina singola è adatto a ogni dispositivo per la navigazione via Internet, quindi anche agli apparecchi mobile, è semplice da gestire e da aggiornare ed è facilmente fruibile. In aggiunta un sito web a pagina singola porta a ottenere alti tassi di conversione poiché non ci sono elementi o link distraenti e i punti di conversione sono posizionati ad hoc in modo che ogni parte della pagina conduca a essi.

 

Sfondi video

 

Nonostante il minimalismo e la velocità di caricamento evidenziate in precedenza fra i migliori trend e tutte le tendenze di web design per il prossimo anno è necessario evidenziare gli sfondi video, che resteranno popolari poiché presentano il vantaggio di aumentare le conversioni. Ciò dipende dal fatto che i video sono più dimostrativi e quindi più convincenti del testo e delle immagini. In merito a tali video è bene sottolineare che devono essere piacevoli e di qualità ma anche brevi e leggeri in modo che non blocchino la navigazione e che i siti web in cui sono inserti vengano caricati velocemente.

 

Micro-animazioni e micro-interazioni

 

Fra i migliori trend e tutte le tendenze di web design ci sono anche le micro-animazioni e le micro-interazioni, ossia delle piccole animazioni che offrono una user experience intuitiva. Più nello specifico le micro-animazioni mostrano agli utenti cosa succederebbe se cliccassero su di un particolare elemento, ad esempio potrebbe espandersi un menu a discesa o un tasto potrebbe cambiare di colore, mentre le micro-interazioni accompagnano le interazioni degli utenti con piccoli effetti di animazione. Come se non bastasse tali micro-animazioni e micro-interazioni sono adatte sia ai dispositivi desktop sia agli apparecchi mobile, creano una gerarchia visiva che guida gli utenti verso i punti di conversione e premiano l’utente se clicca su di un determinato pulsante, ad esempio con la vibrazione dello smartphone.

Chiama
Email